riso integrale con pesto alla genovese, caprino e mandorle tostate

se avessi saputo che sarei tornata nel mio amato paesino ligure così presto, probabilmente non avrei realizzato questa ricetta, ma avrei aspettato di gustarmi delle belle trofie fresche col pesto fatto in casa su una terrazza vista golfo…

ma tant’è, il week end ligure non era ancora stato organizzato e io stavo cercando come sempre di arrabattarmi (esiste in italiano, si?) con una ricetta semplice, che richiedesse il minimo tempo indispensabile e soprattutto con ingredienti che avessi già in casa.

(che poi non è che son rimasta senza cibo in liguria, eh, se per caso seguite il mio instagram sapete bene che di certo non mi sono risparmiata!)

il pesto era già pronto perché lo porto su dalla liguria direttamente da un frantoio della zona, ma questa è un’altra storia, quella spero del prossimo post.

ingredienti
riso integrale
pesto alla genovese in vasetto
caprino
mandorle

preparazione
non c’è cosa più semplice! lesso il riso integrale per 25 minuti in una pentola normale, oppure per l’esatta metà in pentola a pressione. nel frattempo, frullo il pesto alla genovese con il caprino e faccio tostare le mandorle in una padella abbastanza capiente da contenerle tutte senza che si sovrappongano. scolo il riso, lo passo qualche secondo sotto l’acqua fredda e lo unisco al composto di pesto e caprino, aggiungendo qua e là qualche mandorla tostata!

riso integrale con pesto caprino e mandorle

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: