riso rosso selvatico integrale con sgombro al naturale, perini, olive verdi e toma di capra piemontese

non è ancora primavera, lo so, queste ricette andrebbero riservate per quando il tepore si impossesserà dell’aria, potremo smettere di vivere dentro al woolrich e io comincerò a tremare all’idea dell’estate che si avvicina con tutti i suoi insetti e i suoi odori sgradevoli.

eppure era domenica, non avevo voglia di mettermi a fare preparazioni troppo elaborate, che avevo già fatto una torta, dovevo finire di leggere un libro e mi aspettava un pomeriggio in palestra.

e poi avevo voglia di profumo di riso rosso integrale per la casa. è un profumo particolare, che rimane attaccato per giorni alle superfici e riscalda l’ambiente con le sue note secche ma gradevoli, quasi di pane appena sfornato.

e così.

ingredienti
riso rosso selvatico integrale
sgombro al naturale
pomodorini perini
olive verdi
toma di capra piemontese
olio evo

preparazione
mentre il riso rosso bolle, ci vorranno circa 25 minuti (ma io di solito non più di 20, perché lo amo al dente e non ancora spellato), prepariamo in una planetaria tutti gli altri ingredienti. uniamo il riso nella planetaria dopo averlo scolato e sciacquato sotto acqua fredda, aggiungiamo un filo d’olio (provate anche con quello tartufato) e buon appetito!

riso rosso integrale sgombro perini olive toma

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: