primavera di franciacorta

metti uno dei primi week end di primavera, stagione che detesto meno solo dell’estate.
metti il cielo azzurro, velato da una leggerissima foschia e metti una regione meravigliosa a neanche un’ora da casa ma mai visitata davvero.
approfittarne, potendo, è d’obbligo e noi ne abbiamo approfittato.
ne viene fuori un fine settimana ricco in molti sensi. innanzitutto di profumi, colori e sapori ma anche di strade ciottolate, di cimiteri minuscoli con una vista mozzafiato, di bollicine, di cantine, di fil di ferro teso fra i vitigni, di rustici nel mezzo del nulla, di navigatori bucolici che ti fanno fare strade proibitive.
troppo spesso si va dall’altra parte del mondo senza saper apprezzare davvero la meraviglia che c’è qui (fiera delle frasi fatte finita, si).

il franciacorta è un po’ il chianti della lombardia, con le sue distese di vigne a perdifiato, gli ulivi ai lati delle strade e quel verde intenso che trovi solo lontano dalle grandi città.

franciacorta

franciacorta

se un giorno ci siamo lasciati trasportare per tutta la regione seguendo la famigerata strada del vino, il giorno dopo siamo andati nel dettaglio a visitare una delle cantine più famose d’italia, ovvero ca’ del bosco.
tra ingressi di design (il cancello solare di arnaldo pomodoro vale da solo la visita stessa), sculture, vigne, cisterne e bottiglie antiche le quasi due ore di visita sono volate in un baleno e ci siamo ritrovati in un grazioso salottino a degustare un vintage collection satèn millesimato (di cui un esemplare campeggia ora tronfio nella nostra cucina).

ca' del bosco

ca' del bosco
eroi di luce di igor mitoraj

ca' del bosco

ca' del bosco
il peso del tempo sospeso di stefano bombardieri

ca' del bosco

ca' del bosco

ca' del bosco
il cancello solare di arnaldo pomodoro

ps: è ufficiale, io odio le bollicine.


i miei indirizzi utili:

relais franciacorta  – un angolo di paradiso nel paradiso
ca’ del bosco – vino & design, tutto in uno
agriturismo i cantoni – risotto al bagoss divino (lo replicherò a breve), carne alla brace idem
locanda cascina boneta – acquistate i loro formaggi!
dispensa pani e vini – osteria da dieci e lode

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: